Dott.ssa Domenica Arcari Morini

Notizie biografiche e sull’attività di ricerca e didattica.Dott.ssa-Arcari-Biografia

Nata a Roma il 1 gennaio 1937

Iscritta alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università "La Sapienza" di Roma, durante lo studentato ha frequentato il reparto di Chirurgia diretto dal Prof. Valdoni.

Durante gli anni accademici 1960-65 ha frequentato come interna la Clinica Ostetrica e Ginecologica dell’Università di Roma sotto la direzione dei Professori Luigi Cattaneo prima, Eugenio Maurizio e Giuseppe Valle poi, dedicandosi all’attività di ricerca sui fattori della coagulazione e sulle incompatibilità sanguigne materno-fetali.

Durante il corso degli studi, già dal 1961, maturava l’idea di sperimentare una nuova strada e di dedicarsi ad un’originale ricerca sulla possibilità di utilizzare le componenti biochimiche degli alimenti associandole a formare dei farmaci.

Lasciava quindi la ricerca universitaria, per iniziare una formazione del tutto personale e per dedicarsi totalmente allo studio delle possibilità farmacologiche degli alimenti, associandoli tra loro a formare una sinergia terapeutica, individuandone negli anni i possibili protocolli per le varie patologie.

Ha tenuto numerosi seminari e conferenze esclusivamente sulle terapie alimentari, indirizzate soprattutto a coloro che non possano o non vogliano curarsi con farmaci chimici allopatici.

Il 10 ottobre 1993 consegue il Master of Arts in Human Behavior Naturopathy and Nutrition presso la Newport University dello Stato di California U.S.A.

Dall’ 11 novembre 1993 è Fondatore e Direttore del Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata "Vis Sanatrix Naturae", sede, oltre che di ricerche, anche di una Scuola di Formazione e Specializzazione per medici in "Bioterapia Nutrizionale“".

Il 27 maggio 1995 è eletta, per meriti scientifici, Membro Associato dell’International Eurasian Academy of Sciences (IEAS) a Mosca in Russia.

Il 20 dicembre 1995 ha conseguito il diploma di Doctor of Philosophy in Human Behavior Naturopathy and Nutrition presso la Newport University dello stato dell’Utah U.S.A

Dal 16 al 21 giugno 1997 partecipa presso il Laboratorio Centrale per la Ricerca Scientifica dell’Università dell’Amicizia tra i Popoli a Mosca, ad un corso intensivo sulla "Diagnosi precoce per il trattamento dell’attacco cardiaco fulminante, variante microelementare omeostatica".

Attività Scientifica:

Ha partecipato a numerosi congressi.

Dal 1986 al 1998 è stata ininterrottamente docente di alimentazione presso l’ Associazione Italiana Sommeliers, sezione territoriale del Lazio.

Nel novembre 1994 inaugura ufficialmente, presso il Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata, sotto la propria direzione didattica e docenza, il Primo Corso di Formazione in Bioterapia Nutrizionale“, riservato esclusivamente a medici, della durata di quattro anni accademici con frequenza obbligatoria di 6 ore accademiche ogni 15 giorni

Dal 30 gennaio 1996 è Codocente presso l’Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè.

Dal giugno 1996 le è stato conferito l’incarico di direzione del Dipartimento di Naturopatia in convenzione con la Newport University U.S.A

Dal 18 novembre 1996 le è stato conferito l’incarico di docente presso l’Italin Branch della Newport University nel dipartimento Human Behavior, concentration Naturopathy, nella disciplina Bioterapia Nutrizionale“.

Sempre dal 18 novembre 1996 le è stato confermato l’incarico di docente d’Iridologia presso la Newport University, dipartimento di Human Behavior, concentration Naturopathy.

Nel Novembre 1996 attiva, presso il Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata, sotto la propria direzione didattica e docenza, avvalendosi della codocenza dei suoi primi allievi, dottoressa Anna D’Eugenio e dottor Fausto Aufiero, il Secondo Corso di Formazione in Bioterapia Nutrizionale“ per medici, della durata di quattro anni accademici, con frequenza obbligatoria di 6 ore accademiche ogni 15 giorni.

Il 18 aprile 1998 ha tenuto una conferenza su "Alimentazione e Atassia" per il Convegno Nazionale dell’Associazione per la lotta alle Atassie. E’ stato iniziato, con l’Associazione per la lotta alle Atassie, un programma di ricerca sperimentale di "Bioterapia Nutrizionale" tuttora in corso.

Nel novembre 1998 attiva, presso il Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata, sotto la propria direzione didattica e docenza, avvalendosi della codocenza dei suoi allievi dottoressa Anna D’Eugenio, dottor Fausto Aufiero, dottor Vincenzo De Paola, il Terzo Corso di Formazione in Bioterapia Nutrizionale“ per medici, della durata di quattro anni accademici, con frequenza obbligatoria di 6 ore accademiche ogni 15 giorni.

Il 15 maggio 1999, ha promosso ed organizzato, il I° Convegno di "Bioterapia Nutrizionale“" dal titolo: "Utilizzo terapeutico dell’alimento nelle patologie endocrine e neoplastiche" presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi , via G. Frescobaldi 5, Roma.
Presenta le relazioni: “Gestione dei rischi della menopausa” e “Il sistema emolinfopoietico e la malattia neoplastica”

Il 15 maggio 1999 viene presentato al Convegno di "Bioterapia Nutrizionale“" il I°Volume edito dalla Vis Sanatrix Naturae dal titolo:"Nutrizione e Funzioni Organiche" scritto in collaborazione con la Dott,ssa Anna D’Eugenio e con il Dott. Fausto Aufiero, suoi primi allievi.

Il 27 maggio 2000, ha promosso ed organizzato il II° Convegno di "Bioterapia Nutrizionale“" dal titolo"Utilizzo terapeutico dell’alimento nel diabete e nelle patologie epatiche" presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma. Sotto l’Alto Patronato del Capo dello Stato, con il patrocinio del Parlamento Europeo ufficio per l’Italia; del Consiglio Regionale del Lazio; della Croce Rossa Italiana e dell’ Amministrazione Provinciale di Roma- Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Comunità Familiare.
Presenta al Convegno le relazioni: “diabete infantile di origine iatrogena” in collaborazione con la dottoressa Christiana Fornari, “Segni iridologici in pazienti diabetici e nelle predisposizioni diabetiche” in collaborazione con la dottoressa Lucia Sentiti, “Bioterapia Nutrizionale“ nelle steatosi e nelle epatiti virali” in collaborazione con il dottor Fausto Aufiero.
Il 27 maggio 2000 viene presentato al II° Convegno di "Bioterapia Nutrizionale“" il I° Tomo del II° Volume edito dalla Vis Sanatrix Naturae dal titolo "Gli Alimenti e le loro Associazioni" scritto in collaborazione con la dott.ssa Anna D’Eugenio e con il dott.Fausto Aufiero.
Nel novembre 2000 attiva, presso il Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata, sotto la propria direzione didattica e docenza, avvalendosi della codocenza dei suoi allievi più meritevoli e preparati, dottoressa Anna D’Eugenio, dottor Fausto Aufiero, dottor Vincenzo de Paola, dottor Antonio Sbardella, dottor Francesco Steiner, il quarto corso di formazione in Bioterapia Nutrizionale“ per medici, della durata di quattro anni accademici, con frequenza obbligatoria di 6 ore accademiche ogni 15 giorni.
Il 19 gennaio 2001 è stato dalla "Vis Sanatrix Naturae" depositato e registrato il nome "Bioterapia Nutrizionale“", che identifica il metodo terapeutico.

Il 19 e 20 maggio 2001, ha organizzato e promosso il III° Convegno di Bioterapia Nutrizionale“ dal titolo "Parassitosi intestinali- Ipertensione arteriosa- Rettocolite ulcerosa e morbo di Crohn" presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma. Sotto l’Alto Patronato del Capo dello Stato, con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri; del Ministero della Sanità; dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria; della Croce Rossa Italiana; della Provincia di Roma; dell’Amministrazione Provinciale di Roma-Assessorato ai Servizi Sociali e Politiche per la Comunità Familiare; del Ministero per le Politiche Agricole e Forestali:
Presenta al convegno le relazioni: “Comunicazione: risultati del trattamento bionutrizionale in sei casi di tenia intestinale”, “Presidi bionutrizionali nella crisi ipertensiva acuta”, “Funzioni nutrizionali e terapeutiche dell’alimento: esempi clinicidi rapidità ed efficacia biologica riparativa nelle patologie acute e croniche” in collaborazione con i suoi due primi allievi dottoressa Anna D’Eugenio e dottor Fausto Aufiero, “Bioterapia Nutrizionale“ nel Morbo di Crohn e nelle rettocoliti ulcerose per la risoluzione sintomatologia”, “Segni iridologici delle rettocoliti ulcerose e del Morbo di Crohn” in collaborazione con la dottoressa Lucia Sentuti.

Il 19 maggio 2001, viene presentato al III° Convegno di Bioterapia Nutrizionale“ il II° Tomo del II° Volume edito dalla Vis Sanatrix Naturae dal titolo "Gli Alimenti e le loro Associazioni" scritto in collaborazione con la Dott.ssa Anna D’Eugenio e con il Dott.Fausto Aufiero.

Il 19 gennaio 2002 ha partecipato come relatore al convegno sulla menopausa presso il Centro Congressi Conte di Cavour con la relazione “Alimentazione e menopausa”.

Il 4 e 5 maggio 2002, ha organizzato e promosso il IV° Convegno di Bioterapia Nutrizionale“ dal titolo “Sterilità maschile e femminile e loro problematiche” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma. Sotto il Patrocinio della Presidenza della Repubblica, con il Patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministro della Salute, del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, della Provincia di Roma, del Comune di Roma, della Croce Rossa, dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria.
Presenta al Convegno le relazioni: “Regolazione glicemica e miglioramento del liquido seminale”, “Modificazione del muco vaginale in Bioterapia Nutrizionale“”, “Alimenti ed associazioni bionutrizionali per l’induzione della libido”.

Il 4 maggio 2002, viene presentato al IV° Convegno di Bioterapia Nutrizionale“ la Monografia “Menopausa” edita dalla “Vis Sanatrix Naturae” scritto in collaborazione con la dottoressa Anna D’Eugenio e con il dottor Fausto Aufiero.

Il 19 ottobre , 9 novembre e 16 novembre 2002 presiede come direttore e docente la Prima edizione del Corso Propedeutico di Bioterapia Nutrizionale“ presso l’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria per l’acquisizione dei crediti formativi per medici (28 crediti attribuiti).

Nel novembre 2002 attiva, presso il Centro di Ricerche e Studi di Medicina Naturale Applicata, sotto la propria direzione didattica e docenza, avvalendosi della codocenza dei suoi allievi più meritevoli e preparati, dottoressa Anna D’Eugenio, dottor Fausto Aufiero, dottor Vincenzo de Paola, dottor Antonio Sbardella, dottor Francesco Steiner, dottor Paolo Ricotta, il Quinto Corso di Formazione in Bioterapia Nutrizionale“ per medici, della durata di quattro anni accademici, con frequenza obbligatoria di 12 ore accademiche con cadenza mensile.

Il 16 novembre 2002 presenta al Convegno “Obesità e Malattie Dismetaboliche” la relazione “Obesità e malattie dismetaboliche: Bioterapia Nutrizionale“”.

Il 27 gennaio 2003 viene nominata Socio Effettivo della Classe Storico Biologica dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria.

Il 3 e 4 maggio 2003, il 25 maggio 2003, 7 e 8 giugno 2003 presiede come direttore del corso e docente la Seconda Edizione del Corso Propedeutico di Bioterapia Nutrizionale“ presso l’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria per l’acquisizione dei crediti formativi per medici (28 crediti attribuiti).

Il 10 e 11 maggio 2003 ha organizzato, promosso e presieduto il V° Convegno di Bioterapia Nutrizionale“ dal titolo “Alimentazione nell’età matura e nell’anziano, insonnia, depressione e crisi di panico, alimentazione durante i trattamenti chemioterapici” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma. Sotto il Patrocinio della Presidenza della Repubblica; con il Patrocinio del Senato della Repubblica; della Camera dei Deputati; della Presidenza del Consiglio dei Ministri; del Ministro della Salute; del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca; della Provincia di Roma; del Comune di Roma; della Croce Rossa; dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria.
Presenta al Convegno le relazioni: “Modificazioni e disturbi della libido a partire dal terzo decennio di vita”, “Differenza tra trattamenti farmacologici e bionutrizionali in pazienti geriatrici ospedalizzati” in collaborazione con la dottoressa Maria Rita Gulino; “Crisi di panico e possibilità di trattamento bionutrizionale”; “Effetti collaterali della chemioterapia possibilità di trattamento bionutrizionale in alternativa a quello farmacologico”; “Complicanze organiche e psichiche in chemioterapia: soluzioni bionutrizionali” in collaborazione con il dottor Antonio Sbardella.

Il 29 ottobre 2003 è nominata Socio Corrispondente dell’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria con decreto del Ministero dei Beni Culturali Prot. 5677-1.2003.

Il 29 e 30 novembre, il 13 e 14 2003 presiede come direttore e docente della Terza Edizione del Corso Propedeutico di Bioterapia Nutrizionale“ presso l’Accademia di Storia dell’Arte Sanitaria per l’acquisizione dei crediti formativi per medici (28 crediti formativi attribuiti).

Il 16 gennaio 2004 riceve la nomina ad Accademico Tiberino Residente in riconoscimento dei suoi meriti nel campo della ricerca scientifica.
- Il 19 e 20 giugno 2004, ha organizzato e promosso il VI° Convegno di Bioterapia Nutrizionale dal titolo: “La pelle e le sue patologie” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma.

- Il 23 e 24 aprile 2005, ha organizzato e promosso il VII° Convegno di Bioterapia Nutrizionale dal titolo: “Obesità e metabolismo. Patologie oncologiche” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma.

- Il 10 e 11 giugno 2006, ha organizzato e promosso l’VIII° Convegno di Bioterapia Nutrizionale dal titolo: “Alimenti e associazioni alimentari: possibili soluzioni in alcune patologie” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma. Presenta al Convegno le relazioni: “Rapporti energetico-fisiologici delle funzioni cardiaca e renale: risvolti bionutrizionali”; “Intolleranze al frumento: casi clinici di intolleranze alimentari ”; “Casi clinici di trattamento nutrizionale dell’Alzheimer”.

- Il 19 e 20 maggio 2007, ha organizzato e promosso il IX° Convegno di Bioterapia Nutrizionale dal titolo: “Valutazioni e trattamenti bionutrizionali: intolleranze alimentari, malassorbimento e colonpatie; patologie oncologiche e loro complicanze; obesità infantile ed alterazione dello sviluppo ormonale” presso il Centro Congressi dell’Hotel Parco dei Principi, Roma.

- Il 20 luglio 2006 viene pubblicato il libro “Bioterapia Nutrizionale, ricettario terapeutico per medici e pazienti”, scritto in collaborazione con il Dott. Fausto Aufiero.

- Nel corso dello stesso anno viene stampato il Primo Tomo di un’opera impegnativa che costituisce la base pratica per tutti i nutrizionisti che si rifanno alla Bioterapia Nutrizionale, di complessive 1312 pagine, dal titolo Bioterapia Nutrizionale Applicata, scritto in collaborazione con il Dott. Fausto Aufiero.

- Nel corso del 2007 vengono completati e stampati il Secondo e Terzo Tomo dell’Opera citata nel paragrafo precedente.

Il 18 settembre 2007, la dott.ssa Domenica Arcari Morini viene a mancare, lasciando una immensa eredità culturale che i suoi allievi avranno il dovere di sviluppare e diffondere. In particolare al Dott.Fausto Aufiero viene affidata la direzione di tutte le attività, terapeutiche e didattiche, da lei fondate. 


Vis Sanatrix Naturae
VIA SALARIA 300/C 00199 ROMA
VIA T. CALZECCHI 6 - 20133 MILANO
TEL: 06 8077688 - FAX: 06 8073162

Bioterapia Nutrizionale® è un marchio registrato di Vis Sanatrix Naturae Srl